ISCRIZIONE

Petizione Popolare per la Rivalutazione dell’Area

ASSOCIAZIONE “CANALE DEI PESCATORI – ROMA”    Cod .fisc.  97714120587

Via Novaledo n. 32   00124  ROMA

PETIZIONE POPOLARE PER UNA MAGGIORE FRUIBILITA’

 E VIVIBILITA’ DEL CANALE DEI PESCATORI IN OSTIA.

I sottoscritti cittadini del Comune di Roma, vivamente interessati ad una maggiore “fruibilità ” del Canale dei Pescatori in Ostia

PREMESSO

-      che il Canale serve per la raccolta e il deflusso delle acque pluvie dei quartieri urbani a nord e nell’entroterra di  Ostia;

-      che gli ultimi 3 Km. sono utilizzati , come rimessaggio ed approdo,  per le attività  dei pescatori professionali di Ostia e di circa 800 piccole  imbarcazioni di diportisti  e pescatori sportivi;

-      che nel tratto finale del Canale sorge il Borghetto dei Pescatori, stupendo piccolo centro abitativo d’interesse storico, nato con gli operai che realizzarono il Canale

TENUTO CONTO

-      che è sempre più soggetto al fenomeno dell’insabbiamento alla foce con la

Conseguente impossibilità di uscita in mare in sicurezza;

-   che l’ impossibilità di uscire in mare ha già forti ripercussioni (ma potrebbe averne di più nell’immediato futuro sull’attività economica dei rimessaggi del Canale e nell’esercizio dell’ attività dei pescatori  professionali di Ostia

CONSIDERATO

-   che una costante manutenzione (dragaggio), specialmente nei mesi invernali, è necessaria per assicurare il transito della foce del Canale;

-   che l’allungamento ad arco del molo di ponente  esistente costituirebbe la soluzione all’insabbiamento limitandone nel numero gli interventi di dragaggio;

CHIEDONO

                        al 13° Municipio di Ostia di:

-   rivalutare quest’area rendendola più funzionale e fruibile nell’interesse di una collettività sempre più interessata all’incontro con la travolgente semplicità della natura presente nel Canale;

-  intraprendere ogni utile iniziativa presso la REGIONE LAZIO al fine di realizzare il prolungamento del molo di ponente del Canale dei Pescatori o qualsiasi altra soluzione atta a impedire il fenomeno dell’insabbiamento della foce del Canale.